Requisiti di ammissione

Requisiti di ammissione

Per l’immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale è richiesto il possesso di un diploma di laurea di primo livello, di un diploma di laurea quadriennale o di un titolo di studio equipollente conseguito all’estero.

Presupposti per l’ammissione sono:
– il possesso di un’adeguata formazione di base nell’ambito delle discipline archeologiche, storiche, filologiche e letterarie dell’antichità;
– il possesso di abilità di base relativamente all’uso di strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza;
– l’essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza.

A partire dal 2019 sono stati operati alcuni correttivi per agevolare l’accesso al corso di laurea, valorizzando la formazione conseguita dagli studenti nell’ambito della laurea triennale. Nello specifico i requisiti di accesso per il Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Archeologia, Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità sono i seguenti:

ARCHEOLOGIA (Classe LM 2)
Gli studenti che vogliono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Archeologia, Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità con indirizzo archeologico (Classe LM 2) devono aver sostenuto nel triennio crediti formativi nei seguenti settori scientifico disciplinari:

almeno 12 cfu in:
discipline archeologiche (L-ANT e L-OR) o storico-artistiche (L-ART/01, L-ART/04);

almeno 18 cfu in:
discipline filogico letterarie (L-FIL-LET/01 a L-FIL-LET/12), storiche (L-ANT/02-03, M-STO/01 e da M-STO/06 a M-STO/09) o demoetnoantropologiche (M-DEA/01).

FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL’ANTICHITA’ (Classe LM15)
Gli studenti che vogliono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Archeologia, Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità (Classe LM 15) devono aver sostenuto nel triennio:

12 cfu in almeno uno dei due settori:
L-FIL-LET/02 Lingua e letteratura greca;
L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina.

12 cfu in almeno uno dei due settori:
L-ANT/02 Storia greca;
L-ANT/03 Storia romana:

almeno ulteriori 30 cfu a scelta nei settori:
L-ANT/02 Storia greca;
L-ANT/03 Storia romana;
L-ANT/05 Papirologia;
L-ANT/07 Archeologia classica;
L-ANT/08 – Archeologia cristiana e medievale;
L-FIL-LET/02 Lingua e letteratura greca;
L-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latina;
L-FIL-LET/05 Filologia classica;
L-FIL-LET/06 Letteratura cristiana antica greca e latina;
L-FIL-LET/07 Civiltà bizantina;
L-FIL-LET/08 Letteratura latina medievale e umanistica;
L-FIL-LET/10 – Letteratura italiana;
L-FIL-LET/12 – Linguistica italiana;
L-LIN/01 Glottologia e linguistica;
M-STO/09 Paleografia;
M-FIL/07 – Storia della filosofia antica.

L’immatricolazione dei nuovi studenti  viene preceduta da un colloquio (differente per ciascun indirizzo) nel quale si prende visione del curriculum dei candidati e delle loro aspettative di formazione. I colloqui di ammissione sono previsti nei mesi di settembre, novembre, gennaio e marzo nel corso di ciascun anno accademico. E’ possibili iscriversi al colloquio per via telematica collegandosi dal sito di Lettere all’area studenti.

Procedure di valutazione a distanza, verifica in presenza, immatricolazione e altre notizie utili

L’immatricolazione al Corso avviene in tre fasi:

1° fase: Richiesta di valutazione dei titoli on line.

2° fase: Colloquio di ammissione per verificare il possesso dei requisiti di base e curriculari, che potrà avvenire sia in presenza sia per via telematica. Non si tratta di un esame, ma di una proficua occasione di conoscenza per lo studente immatricolando e per il docente-tutor. Lo studente viene invitato ad illustrare interessi maturati nel percorso precedente o aspettative alla base della scelta del Corso di studio, viene informato su servizi, modalità e procedure di immatricolazione e compilazione dei piani di studio e di tutte le numerose opportunità che il percorso offre.

3° fase: Immatricolazione.

Una volta effettuati la valutazione titoli e il colloquio con il Corso di Laurea Magistrale (e dopo che il Corso di Laurea fornirà alla Segreteria Studenti l’elenco degli studenti risultati idonei) si avrà la possibilità di immatricolarsi entro 30 giorni dalla data del colloquio.

Per tutte le indicazioni sulle procedure di immatricolazione, consulta la voce Immatricolazioni al primo anno https://sites.google.com/site/segreterialettereuniroma2/home/come-immatricolarsi-o-iscriversi-1/immatricolazioni-scelta-…

Per le date dei colloqui, successive alla scadenza delle domande di valutazione titoli, vedi Calendario colloqui per l’ammissione magistrale.

Se mancano alcuni requisiti?

Qualora in sede di valutazione e colloquio di ammissione si evidenziasse il mancato possesso di alcuni requisiti di base o curriculari, il candidato è rinviato all’acquisizione delle conoscenze e dei crediti mancanti, tramite l’affidamento ad un tutor che ne guiderà la partecipazione a Corsi di alfabetizzazione delle lingue antiche (greco e latino), l’approfondimento di temi in itinere o rimanderà lo stesso all’acquisizione dei crediti mancanti di quella specifica materia.

Si veda, in proposito, l’offerta didattica erogata dalla Macroarea e pubblicata sul sito della Segreteria Studenti della Macroarea alla voce corsi singoli.

https://sites.google.com/site/segreterialettereuniroma2/home/come-immatricolarsi-o-iscriversi-1/corsi-singoli